Orto Botanico Conservativo “Francesco Busnello”

L’Orto Botanico Conservativo “Francesco Busnello” si trova nel quartiere San Paolo in viale Nazioni Unite, nella prima periferia a nord-ovest della Città di Treviso.
L’orto Botanico vanta una superficie di circa 4000 mq dove sono state messe a dimora, a partire dal 1986, oltre un centinaio di piante da frutto autoctone appartenenti a 24 specie diverse, con l’obiettivo di conservare i genomi, la cui estinzione, già in atto, determinerebbe la perdita irreparabile di un patrimonio genetico che ha contrassegnato per secoli e millenni il nostro territorio.

Storia dell’Orto Botanico Busnello

Nell’aprile del 1987, con l’inaugurazione dell’Orto, nasce il primo esempio italiano di sperimentazione finalizzata alla conservazione dei genomi da frutta. L’area è dedicata a Francesco Busnello, giovane diciottenne trevigiano, primo donatore di cuore in Italia. Per lungo tempo l’area è stata gestita da biologi e volontari dell’Accademia Trevigiana per il Territorio, guidati dal prof. Gianni Anselmi, in stretta collaborazione con docenti dell’Università di Padova.

A partire da settembre 2021 l’Orto Busnello è gestito da NOI San Paolo.

Caratteristiche dell’Orto Botanico Busnello

L’Orto Botanico Conservativo Busnello si compone di un centinaio di piante appartenenti a 24 specie diverse. Esse vengono lasciate crescere spontaneamente, senza essere sottoposte ad alcun trattamento. All’interno dell’orto le piante sono state disposte in modo tale che quelle appartenenti alla stessa specie o genere vengano a trovarsi vicine, determinando una suddivisione dell’area in settori omogenei (ad esempio: zona del Prunus, Ficus, Corylus, ecc.)

Orto Botanico Conservativo "Francesco Busnello"

Informazioni

Contatti
Viale Nazioni Unite, all’altezza del civico n. 16
31100 Treviso TV

Orari di apertura
Tutti i giorni 8.30 – 17.30 e previo appuntamento

Indicazioni stradali